sabato 22 giugno 2019

Una nuova specie

Il bi-gatto detto anche gatto a 2 teste...
O in alternativa "l'armata delle tenebre"...

sabato 15 giugno 2019

Mi è sembrato di vedere un 🐈... O forse no?

Siccome bisogna sempre complicarsi la vita... E poi comunque io e il coniuge non siamo sempre a casa... E un animaletto da solo si annoia... Allora che fare?Prendiamone 2.
Neri
Uguali uguali ... Giusto po' differenti per corporatura e miagolio.
Un maschio e una femmina... Credo... Confido nelle delucidazioni del veterinario..
E ogni tanto ho un momento di sconforto perché chi mi conosce lo sa.. mai avuto istinto materno..
Ma poi fanno i carini e mi sento come Barbablù...

Però quanta caccasanta fanno...
Qualcuno mi sa consigliare una buona lettiera per gatti?

mercoledì 20 marzo 2019

Mah... non so'...

In questo periodo non sto combinando proprio niente... 
O meglio mi godo i frutti delle mie piantagioni autunnali che sbocciano in queste strane giornate ormai primaverili e mi dedico ad altre incombenze che sembrano non finire mai.
Ormai son praticamente 9 mesi che con mio fratello stiamo sistemando le cose dei miei e forse siamo arrivati verso la fine o forse invece siamo arrivati alle cose più difficili da trattare.
Mamma m'ha sempre detto che avremmo dovuto fare una faticaccia e buttare tante cose, ma finché non ci siamo messi non mi ero resa conto di quanto avesse ragione. 
Quanto è difficile fare questa cosa... e per così tanti motivi...
E non perché i miei erano parecchio anziani ma perché proprio non buttavano via niente e non lo facevano neppure da giovani, tanto che si è trovato veramente di tutto e perfino bollettini di tasse pagate 60 anni fa.
E allora che fare?
Qualcosa si tiene, molto si butta e se si può si cerca di riciclare o di regalare, anche se non è proprio facile disfarsi di così tanti oggetti che comunque ti dici che sono solo oggetti, anche se invece non lo sono perché sono anche ricordi e non solo della loro vita ma spesso anche della tua e tu sai  che non li puoi conservare tutti perché non ti puoi riempire la casa di tutte queste cose, che devi scegliere cosa  trattenere e cosa devi lasciare andare...
E tra le cose più difficili da guardare ci sono tutti i quadri di papà che sono veramente tanti e tutti i lavori all'uncinetto di mamma... che vanno da centrini da 15 cm a lavori come questo qui sotto,


...praticamente più di 30 anni di lavori... senza contare tutti gli scialli in lana dell'ultimo periodo o i quadretti della coperta che mi ha lasciato da cucire insieme.
Per il momento li ho divisi tra quelli che terrò sicuramente e altri che non so'... con mamma si scherzava sempre che ci avrei fatto un mercatino...

Mi mancano proprio tanto....

sabato 2 febbraio 2019

Cuscino e barattolo della calma

......
Recentemente sono entrata a far parte dell'Anonima Acquistatrici compulsive (beh insomma anonima per modo di dire)...
Noi hobbiste come diceva la mamma "abbiamo gli occhi più grandi della pancia" e quindi tendiamo ad acquistare MOLTO più materiale di quello che possiamo realisticamente lavorare...
E così stoffe e fili e gomitoli si accumulano cosìccome i lavori iniziati e mai finiti.
Ma tutto questo deve cambiare e cambierà.
E quindi con pezzetti di stoffe avanzate (in realtà avevo provato a farci un paio di pantaloni ma una volta tagliati i pezzi avevo cambiato idea) nasce questo cuscino "morbido" da ufficio.
Addirittura con cerniera così la prossima settimana ci aggiungerò un po' di imbottitura perché troppa non va bene ma neanche poca altrimenti non mi sostiene la schiena.


Questo invece è un progettino facile facile che ho fatto molti mesi fa, ovvero il barattolo della calma di Maria Montessori. 
Le istruzioni si trovano pacificamente in una moltitudine di video su Youtube ed è di una facilità estrema oltre che  estremamente personalizzabile.
I materiali da usare anche molto di riciclo (tipo questo vasetto di vetro che ospitava dello sgombro) e l'utilità pratica dell'oggetto veramente reale.
Posso personalmente testimoniare che agitarlo e guardare i glitter e le stelline svolazzanti costituisce un valido momento di pausa rilassante.
A costo praticamente zero...

mercoledì 2 gennaio 2019

Borsa ufficio... o meglio per il bagno...

Ed ecco che mi rimetto in pista con un progettino facile facile.
Una borsa in tela con doppia tracolla da utilizzare nel percorso tra l'ufficio e il bagno dell'ufficio. Si, insomma, non é un gran percorso, ma la privacy vuole che la gente che passa nel corridoio che separa i due locali non veda: la papier toilet (detta alla francese suona meglio che carta igienica...), i fazzoletti per asciugare le mani nonché coltello e forchetta e spazzolino e dentifricio che ci sono dentro e che utilizzo.

 Alla tracolla ho messo un anellino per agganciare le chiavi dei suddetti locali nonché altre di uso ufficio.
E c'è pure il portachiavi fatto con le perline pyssla... sto proprio esagerando!!

E per terminare questo post di inizio anno ecco una foto ricordo di un'anatra che l'altro ieri girava in giardino...

Carina ed educata... non mi calpestava l'aiuola...

sabato 29 dicembre 2018

Buone Feste

Questo é stato l'anno più difficile della mia vita.. ma neanche un post a Natale mi faceva proprio tristezza.
E allora ecco un lavoro non fatto ma commissionato da me per quel che riguarda la struttura dell'albero (opera del signor Notaio), mentre le decorazioni in feltro e perline e applicazioni (che erano di mamma) sono frutto del lavoro di Scarabocchio.
Magari però oggi mi faccio una borsa... vedremo...
Buone feste.





lunedì 24 settembre 2018

Giardinaggio











Questa primavera non c'è stato il tempo di fare molto... ma l'estate ha regalato comunque molte soddisfazioni.
Peccato solo che mamma non è riuscita a venire qui nemmeno una volta...

domenica 1 luglio 2018

venerdì 1 giugno 2018

domenica 11 marzo 2018

Tendine




Non sono le tendine più belle del mondo?