giovedì 28 agosto 2008

Banner

Volevo segnalare che il banner qui a lato mi è stato gentilissimamente creato da Veronica.. quando ci riesco metto anche il tuo di banner....
Super grazie!!!!
Sono proprio un disastro.. non ci riesco.. sigh sigh...

domenica 24 agosto 2008

Portafoglio vacanze

Per essere più precisi qualcosa avrei da mostrare ovvero il portafoglio che ho fatto prima di andare in vacanza..
Come si può vedere è un modello essenziale e senza troppi abbellimenti.. avevo poco tempo a disposizione... secondo il mio intendimento doveva essere molto piatto (infatti entra comodamente nel marsupio e nella borsa di spago) e contenere giusto quelle cose essenziali quali patente e carta di identità nonchè qualche euretto...

internamente infatti è stato diviso in due scomparti e la chiusura è veramente a prova di apertura accidentale... il velcro aprendosi fa un rumore notevole!!

ecco qua le istruzioni parte prima...

e parte seconda...
e penso che in futuro cercherò di sviluppare l'argomento. Dopo un uso intensivo del portafoglio infatti penso che potrei rifarlo ma con l'apertura nel lato dei 16,5 cm... chissà...



venerdì 22 agosto 2008

Vacanze

sono appena tornata dalle vacanze.. una settimana al mare, ma nonostante mi fossi portata via la borsa da fare color lilla, per dirla come mia mamma: è cresciuta come la neve al sole!!!
Quindi al momento non ho niente da far vedere...

mercoledì 13 agosto 2008

Foderiamo il tutto

Fare una fodera non è difficilissimo, si sceglie una stoffa adatta (in questo caso non ho dovuto neppure fare la classica forma a scatola) e si taglia delle dimensioni della borsa arrotondando un pò il fondo e lasciando un margine per le cuciture.
Indispensabile da farsi è almeno una tasca, si taglia un quadrato o un rettangolo delle misure desiderate, si borda e si attacca su uno dei due lati prima di chiudere la fodera a sacchetto.

Una volta chiusa la fodera a sacchetto si posiziona dentro la borsa e si ferma prima con gli spilli e poi con dei puntini invisibili alla borsa stessa.. quindi ci si occupa della chiusura

Odio alquando le cerniere e per una borsa così piccola sarebbe stato anche difficoltoso applicarne una, quindi ho preferito usare del velcro. Ma il velcro chiude saldamente e per aprire la borsa ho fatto questi due rettangolini di canetè messi tripli..

.. che poi ho attaccato sotto al velcro.. ecco il velcro da cucire è fastidioso.. prima lo fisso a mano sempre con i puntini invisibili.. questa borsa ha messo a dura prova le mie dita..
Poi si deve pensare alla tracolla e qui ho usato altro canetè messo doppio e cucito insieme e poi posizionato sempre con puntini invisibili.
Volendo fare una cosa più sofisticata si possono usare le fibbiette apposite per fare la tracolla regolabile.
Ogni volta che ne faccio una tiro fuori una borsa che ha questo sistema e lo guardo e riguardo per vedere come si fa.. diciamo che comunque ci vogliono almeno due fibbiette..
Poi si fissa il tutto a macchina usando il zig zag (il punto normale tende a deformare il tutto) e con due passate si fissa il velcro sopra e sotto, e si prendono insieme i rettangolini e chiaramente si fermano saldamente i due lati della tracolla

Ed ecco il lavoro finito: parte interna

e chiaramente parte esterna...








Borsa spago n. 2




Beh... come nome borsa fa un pò schifetto, comunque voglio provare a fare una specie di tutorial..

Istruzioni : spago scuro sottile (1 millimetro circa) - uncinetto nr. 3 - perline di legno

Per prima cosa si inseriscono le perline nello spago mettendo prima quelle che verranno inserite per ultime
1° giro: 35 catenelle + 1
2° giro: cominciando dalla seconda catenella, fare 35 pb - nel pb. 35 farne altri 2 (stiamo girando verso il basso) + 1 pb (sempre nella stessa catenella) esattamente sotto il 35esimo, quindi altri 34 pb + 2 nell'ultimo pb.
Praticamente si inizia normalmente e poi fatto il primo giro ci si dirige verso il sotto cominciando a girare in tondo.
Di seguito vengono aumentati 4 punti per giro: su entrambi i due angoli: aumento - 2 pb normali (lato estremo borsa) - aumento fino ad avere un totale di 86 pb.

Poi si prosegue con un punto fantasia a propria scelta, l'unico problema è che il giro in cui si inseriscono le perline deve essere fatto a rovescio (e mi pare di aver dovuto aumentare anche un punto in giro per far quadrare il discorso).
Nel mio caso il punto è il seguente:
1° giro: *1 pb - 2 cat - saltare 2 pb*e ripetere per il primissimo giro
2° giro e tutti i giri pari: *3 palti nel pb sottostante - saltare 2 cat* e ripetere
3° giro e tutti i giri dispari: come il giro nr. 1 fatto però a rovescio e inserendo la perlina nel pb (se qualcuno sà inserire le perline da dritto faccia pure... io non sono capace..)

Questa borsa è larga 22 cm e alta 26.

mercoledì 6 agosto 2008

contatore..

Infatti per essere sicura che non venga mai nessuno... ho messo un contatore!!!!

Meghetta, Bubo e Topo Ragno





Ecco qua qualche lavoretto del passato, un passato molto remoto per dire la verità in quanto si parla di 20 - 25 anni fa.. e volevo farli vedere...
Farli vedere è un eufemismo.. non faccio pubblicità a questo blog, diciamo che lo uso quasi come un diario.. il fatto che mi sia stato lasciato un commento un paio di giorni fa mi ha letteralmente basito!!!!

martedì 5 agosto 2008

Inizio.. inizio...







e poi non finisco.. ecco qua un'altra borsetta iniziata.. però il motivo c'è.. devo approfittare del caldo per fare le borse da infeltrire e poi quando avrò tempo con calma farò manici e fodera.
Questa volta la lavatrice mi è scappata... mi sono dimenticata di stopparla, ma il risultato è stato lo stesso più che ottimo.
Se devo fare una statistica di infeltrimento il punto alto infeltrisce bene ma non restringe molto la borsa.
Questa sopra ha la parte nera fatta a un punto basso e un punto alto e nel giro successivo dove c'era il punto alto si fa il basso e dove il basso l'alto. Visivamente ricorda un pò il punto riso.
Questo punto si è ristretto tantissimo: era alto 34 cm ed è ora 27 cm - era alto 31,5 cm e ora è 26 cm. Una cosa che non farò invece più è il giro finale. Temevo slabbrasse e invece il punto basso - 1 catenella - saltare una maglia di base e ripetere ha ristretto forse un pochino troppo..
Fortuna che la borsa era stata fatta grandina.. altrimenti sarebbe utile solo come portabottiglia!!!



domenica 3 agosto 2008

infeltrimento


Ed ecco qui il prodotto ormai infeltrito, il procedimento è semplice: sapone da bucato e lavaggio a 60, dicasi 60 gradi e quando l'acqua è bella calda si stoppa la lavatrice per 1/2 ora. Passato il tempo si fa riprendere il lavaggio.
Per l'asciugatura si mette in forma giusto una notte e poi io faccio asciugare all'aria aperta e al sole.. non essendo lana in fibra ma in filato non si sforma più.. anzi l'operazione va fatta d'estate perchè d'inverno fa fatica ad asciugare..

contemporaneamente...

non ho ancora finito la borsa precedente.. ma ci sono tantissimi pezettini e ci vuole tanta tanta tanta pazienza... e allora nel frattempo ho cominciato un'altra borsa.
Questa è di lana e come una precedente deve essere infeltrita.