domenica 12 luglio 2009

Ho poca voglia di lavorare..

Per cominciare ringrazio tutti i commenti al mio precedente post..
ci sarebbero ancora tante cose da dire sull'argomento, ma per adesso lo lascio a tempi migliori...
......................................................................................................
questa appena passata è stata una settimana.. ecco ogni tanto mi capita... un periodo colloso.. ovvero cerco di fare qualcosa e mi sembra di essere incollata al pavimento, per cui ogni azione mi costa in fatica il triplo, pensieri compresi...

Eppure in questo periodo avrei ben due lavori da fare: una borsa per il mare dove ci stia tutto, ma proprio tutto tutto, telo enorme di spugna compreso, e un gatto di stoffa che mi è stato chiesto da mia cognata.. praticamente da due o tre mesi!!!
Il problema è che è un tipo di lavoro che non "sento" proprio (io faccio borse mica gatti!)... e quindi lo stò penosamente trascinando convincendomi che si, prima o poi lo farò...
che cognata snaturata sono!!!
L'unica cosa che mi è riuscita sono alcune sciarpette, anche perchè essendo dolente di cervicale ho assoluto bisogno di quel "nonnulla" da porre tra me e l'aria condizionata, (e vanno bene anche in questi giorni in cui si comincia la giornata con non più di 20 gradi).
Il principio cardine è: "niente di complesso", ovvero niente punti sia pur bellissimi ma poi non miscelabili con il mio abbigliamento super sportivo.
Quindi solo filet tanto che in due giorni ogni sciarpetta è bella e che fatta..
Una beige in cotone e seta, un quasi scialletto blu e uno bianco e un fularino con rimasugli bianchi e grigi (di un precedente) in un filato tratto dalla cellulosa (morbido e per niente freddo al tatto), poi tutto in lavatrice e ad asciugare (quando lavoro i gomitoli mi cadono ovunque.. )
Però vorrei fare qualcos'altro.

Slanciarmi verso nuovi orizzonti....

L'altro ieri ad esempio mi sono arrivati due libri che ho ordinato.
Di questo ne avevo trovato la versione originale (cinese o giapponese) in internet, ma la lingua era decisamente ostica...

Su questo invece ancora non mi pronuncio.. avevo molte aspettative ma i lavori prospettati sono miserini.. spero almeno che la parte tecnica sia migliore.

Che dire.. vorrei proprio poter fare come questa farfalla, cambiare le tecniche passando di lavoro in lavoro (ma evitando accuratamente quelli di casa)...

12 commenti:

dany ha detto...

ciao tillissima.... siamo sulla stessa lunghezza d'onda...purtroppo.. mi fa fatica fare tutto.. e hai trovato un'aggettivo che è veramente azzeccato 'colloso'...anche sulla cervicale siamo uguali mi da un tormento continuo.. belle le sciarpette ma io non ho l'aria condizionata dove lavoro.. vorrei ma non ce l'ho....dai lanciati verso nuovi orizzonti sono pronta a seguirti..
un bacione

Scarabocchio ha detto...

Gran quotone su titolo del post e frase finale!

Recuperando ha detto...

Dai,su,questo è il caldo!!!!!
Sei un'artista...e gli artisti sono proprio così,in continuo fermento e voglia di creare qualcosa di nuovo.......io in questo periodo mi sento proprio come te......
Sabry

Paola - La Stanza Creativa di Paola ha detto...

hahahahhaaaaa, anch'io voglio poter passare da tecnica in tecnica, da lavoro a lavoro.... evitando quelli di casa!!!! quando scopri il trucco per favore svelamelo subito subito!!!!
le sciarpine sono bellissime e i colori basici sono abbinabili ovunque!!!
io rimango con il cucito.... classico, creativo.....quello alla fine mi piace di più!!! buona borsa mare!!! p.s.: per evitare altro dolore alle cervicali, per non dover portare il borsone con tutto il peso, ti consiglio di creare degli asciugamani da ripiegare a borsetta così ogniuno porta il suo!!! se vuoi a casa ne ho uno da fotografarti e da riportarti le misure... giusto per clonarlo!!! fammi sapere via mail se ti interessa!!! un bacione ciao

Tilly ha detto...

Cara Dany, ti dirò che neanche al lavoro qui da me c'è l'aria condizionata.. purtroppo mi riferisco solo a quella dei supermercati!!
Mi son comprata un misuratore di temperatura (costato 6 euro)con sonda esterna e quando vedo che fuori i valori cominciano a salire abbasso le serrande dell'ufficio... altrimenti lavorando non ce ne accorgiamo e arriviamo alle 13 belli lessi!!

Comunque è vero (Paola e Recuperando), in questo momento vorrei fare cose nuove.. o meglio.. borsette con tecniche nuove ;), ad esempio vorrei tanto trovare un telaio che non costi una cifra astronomica..

Cara Scarabocchio.. e anche Dany e Paola e Recuperando... vedo che ci troviamo tutte d'accordo.. io quando vado in ferie la soluzione la trovo (però è una soluzione adatta solo per le ferie - ovvero il breve periodo): caravan di 25 mq... (in affitto si intende).. due gradini per entrare in casa, due per scendere... pulizia di fondo solo alla consegna delle chiavi...

voglio andare in ferie!!!!!!!!!!!!

Froda ha detto...

Beh, calcolando che senza voglia hai fatto tutte quelle belle sciarpine ho paura a vederti in vena creativa! :p
Il caldo abbatte di molto, ma vedrai, le vacanze son giusto dietro l'angolo... =)
Un abbraccione
Froda

Donatella ha detto...

mamma mia che belle cosette fai:) brava davvero!

Tiziana ha detto...

Dai forsa e coraggio, i periodacci apatici passano a tutte.
Io è molto che non mi sento stimolata, non mi prende nulla.
Prima capitava che partivo in quarta a fare le cose e non la smettevo finchè non le avevo terminate.
Ora inizio e me le porto dietro per giorni e giorni.
Quindi vedi che non sei la sola?
Dicono che è il caldo, ma io stò meglio in estate che in inverno.
Mah!
Passerà.
Belle le tue sciarpe, anche io soffro di cervicale e dovrei farne uso.
Ciao.

CLAUDIA ha detto...

Ma perché nessuno inventa una macchina che fa tutti i lavori di casa?????? Inventano di tutto e non pensano mai a noi.....Pensate che meraviglia sarebbe.....avere tutto il tempo a nostra disposizione per le nostre creazioni!!!!! Un sogno....

Ciao
Claudia

leideedisusy ha detto...

Tilly io quando non ho voglia di stirare chiudo la porta così non vedo l'asse da stiro... :-P

il libro con il micio sembra interessante! e poi scusa... tu sei una che lavora molto, ogni tanto un po' di riposo ci vuole... chissà perchè quando siamo ferme ci vengono i complessi!
ti abbraccio.

orietta.tonoli ha detto...

tilly!
non puoi deludere tua cognata!!!
mettiti all'opera e fai il micio!!!!

Tilly ha detto...

Grazie a tutte della comprensione!!!