sabato 8 agosto 2009

Videogiochi: sesso soldi e sedano...

Visto che tanto il 90% delle persone in questo momento è in ferie, e comunque ha chiuso il blog e internet, e quindi nessuno leggerà questo post, ho voglia di sbizzarrirmi con una riflessione sui videogiochi e in particolar modo un videogioco in particolare..
Il prodotto in questione si chiama... beh non sò mai se citando qualcosa si viola qualche legge sul copyright, quindi non citerò il titolo (anche se ho messo un bel discorsino a riguardo con aggiunta di disclaimer..).. diciamo che si chiama X, ed è un gioco di ruolo.
Il gioco di ruolo per chi non lo sapesse è una bella avventura di fantasy o fantascienza in cui nel 99% dei casi avete il compito di salvare il mondo, il mondo del videogioco, comunque si chiami, Avalon, Gaia e così via...
Nel corso degli anni ho assistito ad una continua evoluzione di questi mondi, soprattutto si è evoluta la possibilità di interagire con l'ambiente circostante e i personaggi non giocabili per dare al giocatore la sensazione di "vivere" veramente l'avventura.
Ma nel gdr che stò facendo adesso sono stati raggiunti dei risultati davvero grotteschi..
A parte l'avventura vera e propria, il percorso per salvare il mondo insomma, l'interazione di cui sopra ha come punti fermi quei tre concetti.
Prima che qualcuno pensi male (potrete pensare male più avanti) il sedano è proprio sedano, ovvero uno dei cibi che potrete somministrare al vostro eroe - e.. oh che bello... in questo vg si possono finalmente indossare anche i panni della eroina - .. quindi dicevo... alla vostra eroina, quando necessario, per farle riguadagnare punti salute, potrete dare del cibo di varia natura: carne, pesce, bevande alcoliche e non e verdura o frutta.
A seconda di cosa le darete da mangiare la vostra alter ego si "allargherà" notevolmente, ovvero diventerà grassa senza alcun ritegno.. le uniche cose non ingrassanti mi risulta siano: sedano, carota e mela.. e anche se le farete fare poi "movimento" ovvero la manderete in combattimento sempre grassa rimarrà..
Un bell'inno all'anoressia non c'è che dire... e non ho ancora detto che solo chi mangia sedano e simili è anche puro (uno dei valori misurabili in base alle vostre azioni).
A farla ubriacare non ho ancora provato.. è che con la purezza alta si guadagna visivamente una bella aureola.. (o con la corruzione le corna.. ma queste mi piacciono meno..).
Passando al secondo concetto i soldi restano uno dei più potenti motori del mondo, anche dei mondi fittizzi.. infatti dovrete lavorare per ottenere denaro da investire nell'acquisto di case da affittare, potrete decidere se alzare o abbassare gli affitti (e guadagnarvi la benevolenza degli abitanti delle varie città), potrete comprare degli esercizi commerciali e alzare o abbassare i prezzi.. e avrete bisogno comunque di soldi per acquistare abiti, equipaggiamento, cibo e libri di varia natura... ma qui insomma non c'è nulla di nuovo... ogni rpg ha il suo conio, i suoi negozi, i suoi alberghi..
Il concetto n. 3 è invece da spanciarsi.. se nei vg il tema della violenza viene da anni e anni seppur dibattuto ma comunque passato per lecito (diciamo che comunque è meglio prendersela con degli zombie che con degli umani o addirittura dei passanti innocenti) questo terzo invece..
intanto più sarete eroiche più la vostra fama crescerà.. con più fama succederà che appena entrate in una città tutti i maschi presenti cominceranno a gruppi di 3 o 4 a seguirvi e a farvi proofferte amorose del tipo.. ma lo sai che questa sera ho mangiato ostriche?e tu lo sai cosa significa .. ma perchè non andiamo a fare quattro salti insieme.. ma sei splendida, perchè non andiamo in qualche posticino a conoscerci meglio? e amenità similari..
Se poi per un qualche motivo rivolgerete a qualcuno di questi qualche apprezzamento (l'ho fatto con un negoziante di balestre nel tentativo di fargli abbassare i prezzi), non ve lo toglierete più di torno.. e le sue intenzioni passeranno direttamente sul versante matrimoniale, con tanto di richiesta di anello, casa matrimoniale e mantenimento relativo (anche se siete una donna)..
Per inciso ho scoperto leggendo la guida che si possono tenere in piedi anche più menage matrimoniali (l'importante è non far incontrare i coniugi e mantenerli felici spendendo soldi per il budget casalingo).. per quel che mi riguarda non saprei proprio come si fa.. a un certo punto ho dovuto sposarmi per finire una quest, ma dopo poche ore mio marito ha divorziato perchè affermava che lo trascuravo (infatti per essere felice vostro marito vorrà ricevere da voi regali ..e dulcis in fundo fare anche del sesso.. (in vendita si trovano pure mezzi anticoncezionali) ).
Non che la cosa mi scandalizzi.. più che altro la trovo ridicola e soprattutto noiosa..
il triste è che si tratta di un vg di ultima generazione.. in un vg del 2006 avevo la possibilità di suonare 3 o 4 strumenti, in un altro del 2006 della Quantic dream dovevo prestare attenzione alla salute mentale del protagonista, accusato di un efferato omicidio.. e se anche qui si vede del sesso resta memorabile la scena in cui ci si trova in un manicomio criminale e improvvisamente si aprono le celle dei detenuti...
insomma non perchè una cosa è nuova è altrettanto vero sia bella e soprattutto veramente innovativa..
per finire informo chi lo volesse sapere che dietro a ogni scatola di vg ci sono i sistemi di identificazione circa i contenuti del vg stesso, e che il numero indica l'età minima che preferibilmente dovrebbe avere il fruitore del vg, in relazione però ai contenuti e non alla difficoltà del gioco..
per maggiori informazioni consiglio di dare un'occhiatina a www.pegi.info

4 commenti:

Scarabocchio ha detto...

Tana per Tilly!!!
Sorpresaaaaaaa!!!
Ho letto il post contrariamente alle tue aspettative! ihihih

In questi giorni l'unico videogioco che sta attirando le mie attenzioni è Brain Challenge per DS!
Ho scoperto che sono veramente ad un punto di non ritorno e che la mia età cerebrale è veramente alla muffa!
Ma miglioro di giorno in giorno eh!
Un 1% di miglioramento al giorno riesco a farlo! eheheh

Sai, il mio videogioco preferito di tutti i tempi resta The Sims, in tutte le sue versioni!
In realtà io NON gioco, mi piace solo costruire e arredare case, e ci perdo ooooore ed ore!
Da un pò di tempo, per motivi tecnici che non ti sò spiegare, non ce l'ho più sul pc e mi manca moltissimo!
I gdr non fanno tanto per me, perchè già la vita reale è un difficilissimo e pericolosissimo gdr: non mi và di complicarmi la vita anche nel virtuale!
Meglio una partitona a Tetris! ;)

Notarella: tempo fà sono rimasta inebetita dalla recensione di "Rule Of Rose"! (0.0)

orietta.tonoli ha detto...

"e quindi nessuno leggerà questo post"...
ci sono anche io all'appello... anche se non gioco... ciao tilly!

Tilly ha detto...

Ahhh.. abbiamo una gentile commentatrice!!!

Scherzi a parte è che qui parlo di solito di lavori e giardinaggio, anche se il vg per me è la terza passione, e terza non per importanza!

Rule of Rose effettivamente si preannuncia come un vg fortino.. però è stato etichettato dal Pegi per i 16 anni e non per i 18 e, altra cosa importante, una recensione non fa il gioco.
Anche se non dovrebbe essere così, ho notato che la maggior parte delle volte chi le fa non ha effettivamente giocato il gioco, tutt'al più spesso lo ha solo "assaggiato" se non peggio..
spesso succede che quando acquisto il prodotto mi trovo davanti a qualcosa di molto diverso.
Secondo me se vuoi veramente sapere di cosa tratta un vg oltre alle recensioni devi cercarti una guida e leggertela... solo lì vedi in realtà di cosa tratta il prodotto..

Detto questo ti dirò che io i Sims proprio no.. non riesco proprio...
il mio motto è "l'avventura ti cattura" (ti ricordi Jumanji?) li avevo anche comprati ma li ho rivenduti dopo pochissimi giorni.
Sono venuta su leggendo fantascienza e Salgari e per me il vg rappresenta l'azione, l'avventura (che nella realtà invece non apprezzo per nulla)..
mi ricordo ancora quando (come Lara Croft) sono stata inseguita da un dinosauro.. o dall'incappucciato con la motosega (Resident Evil 4).. e alterno piacevolmente avventura e gdr, soprattutto tattici..
però è quello che piace a me.. ed è questo il bello del vg, di questa piccola realtà alternativa.. ci si possono trovare un sacco di possibilità interessanti per tutti e per tutti i gusti...
se è per questo a me piace anche Harvest Moon in cui si interpreta un contadino che deve allevare polli e mucche e coltivare la terra..

Allenare la mente lo trovo altrettanto piacevole.. però per risparmiare al momento sono rimasta alla vecchia maniera.. Sudoku, carta e matita!!!

Paola - La Stanza Creativa di Paola ha detto...

sono arrivata ora ma non per questo mi sono lasciata scappare il tuo post... non sono molto amante dei videogiochi ma comunque l'ho trovato interessante!!! alla sera prima di dormire preferisco leggere o allenare la mente con il sudoku !!! ciaoooooo