martedì 31 marzo 2009

Problemi informatici

avviso tutte le lettrici che nei prossimi giorni difficilmente accederò al blog nè potrò visitare i vostri e ammirare tutti i bei lavori che sicuramente ci saranno postati, causa problemi informatici..
a presto!

domenica 29 marzo 2009

Intervallo...

Oggi qui piove e di giardinaggio non se ne può proprio fare.. comunque piante e fiori ne beneficiano moltissimo (annaffiare non è mai la stessa cosa)..
nella mia stanzetta dei lavori.. (oggi lavoro di cucito) ho comunque compagnia.. ed è una compagnia che mi fa molto piacere, perchè questa phalenopsis è alla sua prima fioritura "casalinga"
questa invece è una foto che dedico a Dany se passa di quà, i bulbi dei gigli regali sono cresciuti già di alcuni centimetri e sono più visibili... crescono molto e velocemente... l'anno scorso i fiori mi arrivavano al mento!
e ora torno a foderare... buona domenica!!!

venerdì 27 marzo 2009

Manici borsa pezzotta

Uno dei problemi che hanno le borse all'uncinetto è l'eccessiva "rilassatezza".
Il lavorato all'uncinetto non è pari ad una stoffa rigida e quindi tende a cedere e sformarsi.
Ecco un semplice ed economico sistema per ottenere dei manici solidissimi.
Sono necessari i manici della lunghezza voluta fatti all'uncinetto e del cordone a 3 capi (reperibile comunemente in merceria) un pò più lungo dei manici (circa 4/5 cm in più per manico).
Ricordo che quando si taglia questo cordone è necessario avvolgere con del nastro adesivo la zona del taglio, altrimenti i capi del cordone si aprono e il cordone si sfalda.
il cordone che ho reperito è di misura media, ma si può rendere più grosso inserendolo sotto la macchina da cucire - è sufficiente tenere i nastri accostati - e cucendolo a punto zig zag largo.
La cucitura è stata effettuata in colore contrastante per rendere più chiaro il procedimento.
A mio parere è preferibile fare una cucitura sopra e poi sotto per dare più solidità al cordone.
Abbiamo ora pronta la nostra "anima" del manico, intorno alla quale si può cucire con punto invisibile il manico uncinettato
oppure si possono unire i lembi del manico con un giro di punto basso in colore contrastante per ottenere un effetto decorativo
il nostro manico robustissimo è pronto.. basterà poi cucirlo ai lati della borsa nascondendo la base sotto la fodera o sotto un riquadro apposito.. ma magari questo potrebbe essere materiale per un prossimo tutorial..
Per le foto della borsa finita vi rimando a

martedì 24 marzo 2009

La borsa "pezzotta"

Qualcosa alla fine ho foderato, e questo è uno dei miei tipi preferiti di borsa, la borsa "pezzotta" (avete presente quei tappeti da cucina fatti di stracci multicolori?).
La forma è super semplice, la particolarità della borsa è data dalla lavorazione: in questa ho lavorato insieme tre diversi filati di cotone, usando però sempre il blu scuro e cambiando gli altri due prima uno e poi l'altro ogni due giri circa... un pò di verde.. poi un pò di beige.. e poi blu e turchese e c'è persino del marrone..
in questo modo ho finito un sacco di gomitolini avanzati da altri lavori (un maglioncino, una sciarpetta, o filati che mia mamma mi dà quando non sà più che farne)
ho usato persino del buclè verde "fosforo" in cotone (quello delle righe chiare), che all'uncinetto sarebbe inlavorabile, usando il trucco di unirlo al filato blu (trucco ispirato gentilmente da Mariella del forum di Con le mani).
Il filato blu ha aiutato l'uncinetto a scorrere e voilà

non è comunque il mio primo esperimento del genere, in questa il filato guida era un azzurro polvere scuro, e avevo inserito anche molto rosa

passando invece al giardinetto.. mmm come sono seriosa questa sera.. penso che mi stia venendo una bella influenza intestinale.....
comunque anche se a noi sembra tornato il freddo volevo farvi notare che la lavanda ha ripreso a crescere (si notano le punte verdi?)
i gigli stanno cercando di spuntare..
mentre i tulipani sono già belli che sbocciati...
e ora vado a nanna... speriamo che i malanni che mi sento siano tutta "impressione"!!!!!!!

martedì 17 marzo 2009

Borsa all'uncinetto in lana infeltrita disegno patchwork

Tempo fa ho letto qualcosa sul fatto che si è più "visibili" su google utilizzando parole chiave nei titoli dei post.. e questa borsa me ne dà la possiblità.. è stata fatta all'uncinetto usando della lana restringibile e il disegno è decisamente patchwork.
Ma non è che l'ho fatto apposta, mi interessa soprattutto cambiare o perfezionare, magari anche di poco borsa dopo borsa, una volta usando un filato di un certo tipo, o magari cercando di perfezionare una forma, un'altra invece cercando di sviluppare un disegno come questo, cosa che mi ha richiesto non poco lavoro ( http://tillystutorials.blogspot.com/)
Altra cosa è che se posso cerco anche di diversificare i due lati della borsa, farla eguale si può e molte volte si deve, ma un pò mi annoia..
e quindi ecco il lato A ed ecco il lato B... che purtroppo nel momento della infeltritura ha subito qualche danno, poichè la borsina del concorso, essendo rossa, ha perso colore che è stato assorbito dal filato bianco (i triangolini più esterni prima del bordo).
però alla fine ho deciso di foderare e finire.. e se no che settimana della fodera sarebbe stata?
Questa invece è una visione dell'alto, ultimamente trovo utilissimo il canetè o gros grain che per la cerniera è un vero toccasana e anche i manici ne beneficiano non poco
morale ecco un'altra borsa, e il mucchio da foderare ancora non cala...

domenica 15 marzo 2009

I buoni propositi... non servono a niente!

Vista la bella mattinata ne ho approfittato per fare un pò di giardinaggio.. fortuna che il giadinetto è piccolo altrimenti avrei sempre da fare tutti i giorni.. dopo qualche tentativo sono riuscita anche ad acchiappare "al volo" questa gentile visitatrice...

aspetto negativo del poco posto è che a ogni tipo di fiore posso riservare solo un angolino, ma questo qui mi ha dato, oltre che soddisfazioni visive, anche soddisfazioni olfattive.. d'altronde il mio motto è: l'unica cosa più bella di un fiore è un fiore profumato"..

Arriviamo ora alle dolenti note.. la settimana della fodera sì è risolta in un terribile flop!!
Potrei dare la colpa al lavoro, allo stress della primavera.. insomma solo oggi mi sono messa a foderare qualcosa..
Ma il cucito è così, mica lo puoi fare nei ritagli di tempo come l'uncinetto. Devi tirare fuori tutto l'occorrente, il filo giusto, la taglierina.. e dove ho messo il canetè che non lo trovo più??
L'uncinetto è più veloce, e in men che non si dica ti trovi i quadretti che prendono forma..
chissà questi quale forma prenderanno?

venerdì 6 marzo 2009

E' primavera.. mmmmm

Non è che io sia una fans sfegatata della primavera, anzi, è una delle stagioni che personalmente detesto... comincia piano che fa ancora freddo e con i suoi continui sbalzi tra belle e brutte giornate spesso ti prende in giro..
eppure quando comincia è inesorabile, e se noi umani non ce ne accorgiamo le piante invece ne prendono debita nota..
quando non mi interessavo al giardinaggio passavo da febbraio a maggio in un soffio senza neanche accorgermi della progressione, mentre invece adesso le piante mi aiutano a scandire le varie tappe: fiorisce il gelsomino di San Giuseppe, poi i crochi, e ora le forsythie mentre sono già ben visibili le foglie dei tulipani...
Anche in casa comunque le piante si accorgono del passare del tempo, e alcune come la tipetta qui sotto (Ledebouria socialis) sono già partite alla grande..

Io invece più che partita mi sento un pò "scoppiatina" perchè trovo sempre stancante il cambio di stagione.. inizio e inizio borsette su borsette... senza però aver voglia di finirle....credo che prossimamente dovrò proprio dar vita alla "settimana della fodera"...

domenica 1 marzo 2009

E la vincitrice è...

Come promesso ecco arrivato il giorno dell'estrazione della sottostante borsina...
i nomi delle partecipanti sono stati scritti in biglietti di uguale dimensione che sono stati poi ripiegati e chiusi con un pezzetto di nastro adesivo
il notaio è stato bendato con sciarpona di pile (anche se lui insisteva per il passamontagna - cosa che io gli ho contestato fermamente.. - ecchè un passamontagna? Copre la faccia mica gli occhi!!! Non è che certe lusinghe stavano cominciando a fare effetto??) e, dopo adeguato shekeramento, è stato estratto il bigliettino vincente
qui immortalato..
Cara Laura .... CONGRATULAZIONI!!!!
contattami all'indirizzo di posta elettronica segnalato sul mio profilo e sarà mia cura inviarti dove vorrai il premio!!!
A tutte le concorrenti un grazie per aver partecipato.. fosse stato possibile avrei voluto premiarvi tutte per la vostra gentilezza e simpatia!!