sabato 3 marzo 2012

Abilmente primavera 2012

La verità è che io in fiera non ci volevo neppure andare... l'ultima volta c'era talmente tanta di quella gente.. e ritrascinarci il signor Notaio, anche se consenziente, non mi pareva proprio il caso.
Però insomma, accade due volte l'anno, un giretto ce lo si può lo stesso fare, che sarà mai!
E quindi ho optato per un accesso al giovedì pomeriggio, il primo giorno, e ho trovato una fiera veramente vivibile, ovvero con scarsa affluenza.
Non che gli auguri che vada così tutti e 4 i giorni, perchè altrimenti....
Comunque che non sentissi proprio la necessità dell'acquisto si vede.. appunto.. dagli acquisti...
Tre fogli di crepla, una fustella, un dorso per timbri, dei tamponi con inchiostro per stoffa, feltro e bottoni e due belle matasse di cotone acquistate presso http://www.filmarket.it/.
Il prezzo di queste ultime era decisamente interessante, e c'erano moltissimi altri colori meravigliosi, solo che le matasse erano talmente.. enormi... ovvero 350 gr l'una, che mi sono dovuta limitare a solo due, problema al quale comunque rimedierò presto, ovvero appena arriverà il catalogo cotone, che ho già ordinato.
Che dire del resto della fiera...
Beh.. l'edizione primaverile è un pò più sotto tono, ma c'erano comunque molte cose da vedere e da acquistare.
Ho visto più fimo del solito, mentre i bottoni erano così e così, e perline e  timbri erano nella consuetudine.
Stranamente ho mancato del tutto due stand che di solito catturano la mia attenzione, colpa forse della sezione atelier del cake design che era alquanto invasiva.
Chissà, forse stò proprio invecchiando perchè sentivo verso quell'argomento un interesse pari a zero. E magari c'erano pure cose interessanti...
Quel che mi ha colpito invece è che quest'anno c'erano una miriade di gomitoli di fettuccia di tutti i colori e dorsi e laterali in pelle per l'assemblaggio delle borse, nonchè tantissimi manici per borse in generale, di fogge ancora mai viste.
Solo che mi chiedo.. con tutta questa offerta di materiale, ma perchè in circolazione, ovvero nell'uso della vita di tutti i giorni, non ho mai visto una, dicosi una persona che usa una borsa in fettuccia?
E comunque perchè anche delle altre borse fatte a mano se ne vedono così poche in giro?
Forse sono un pò depressa in questo periodo...
Gradite risposte...

13 commenti:

Scarabocchio ha detto...

Le borse di fettuccia sono bellissime, corpose, di grande impatto visivo.
Forse sbaglio, ma le immagino pesanti, e magari è questo il motivo per il quale non si utilizzano molto.

Hai ragione sul fatto che di borse fatte a mano, in giro se ne vedano poche, oppure saranno così ben fatte e prive di difetti che si fa fatica ad immaginarle manufatte come intendiamo noi.

Carina la fustella 3D, sono curiosa di vedere come impiegherai i fiorellini ottenuti.

bilibina ha detto...

Ciao Tilly, forse anche tu senti la primavera, come me!
Di borse in fettuccia qui da noi se ne vedono fin troppe, soprattutto d'estate..e francamente a me hanno pure stancato, anche perché si assomigliano tutte!
Ne avevo fatte alcune anch'io, però mi ero presa la briga di farmi pure la fettuccia da me...un lavorone!
Se fai le borse con la fettuccia comperata fai in fretta, ed è facile..ci appiccichi qualche decorazione ed è fatta..le bancarelle sono strapiene e ci guadagnano tutti: quelli che vendono e i produttori che hanno trovato il modo di liberarsi di tutte le giacenze di tessuto!
Belli i tuoi acquisti, aspetto di vedere i tuoi nuovi
lavori! Buona Domenica!

Tilly ha detto...

(Scarabocchio) Sono d'accordo anch'io sul peso, che è un grosso handicap delle borse all'uncinetto in generale. Però ti assicuro che l'occhio alle borse altrui glielo butto sempre e più che qualcosa in feltro e qualcosina in stoffa ancora non ho visto.
Sono curiosa anch'io per la fustella, volevo prendere quella che nella figura sembra un garofano ma ho scoperto che in realtà devi mettere più strati di feltro per ottenere la forma, così ho optato per questa.

(Bilibina) Ma dai!! Qui invece proprio poco di poco.. e anche in fiera la gente che girava non è che sfoggiasse molto di handmade.. però hai centrato un altro punto interessante. Con il "tutto pronto" l'apporto personale diventa veramente nminimo..

Andreina ha detto...

ciao, con questi sbalzi di temperature vieni un pò di malavoglia......

Borse fatte a mano da me si vedono e piacciono.....certo la fettuccia adesso ha un pò stancato....

Babi ha detto...

In realtà io uso sempre le borse fatte a mano, sia per l'università (ne ho fatta una grande grande per i quaderni) sia per uscire, ne ho in tanti colori e di tanti tipi, che siano cucite a mano o realizzate all'uncinetto con il cotone o con la fettuccia. E' vero, le nuove fettucce pesano un sacco, soprattutto perchè sono tagliate troppo grosse!
Però mi piace molto la resa della lycra, quindi ho provato a dimezzare la fettuccia comprata e ne sono stata soddisfatta!
Qui non se ne vedono proprio, anche perchè nei negozi non esiste e quindi è di più difficile reperimento...
Io comunque non mi arrendo e continuo ad usarle, moda o non moda mi piacciono moltissimo!

Silvia e Stefania ha detto...

Ciao Tilly,
magari tu non sai chi siamo, ma noi, anche senza lasciare commenti, visitiamo spesso il tuo blog che ci piace tanto.
Ti abbiamo fatto una sorpresa, vieni a trovarci!
Un abbraccio
Silvia e Stefania

Paola - La Stanza Creativa di Paola ha detto...

ciao Tilly, vista oggi!! hai ragione tantissima fettuccia con tutto il corredo, fondi manici ecc ecc...
oggi c'era gente si... ma meno che nelle precedenti edizioni e sto parlando di un giorno come sabato!!!
anche dell'edizione di bergamo ho letto che è stata "sottotono" .
sai cosa penso?? che la gente si è accorta che in fiera gli affari oramai non si fanno più!! i prezzi sono uguali e anche più alti dei negozi o di internet, in più il biglietto d'ingresso era aumentato...
ci vuoi mette poi che avere un hobby oramai è considerato un lusso visto il prezzo dei materiali... (e l'attuale crisi economica che impone parsimonia) vedi un po te!!
io non so come facciano certe persone a vendere quello che producono... se calcoli il prezzo giusto sei fuori mercato e se abbassi ... regali...
i mercatini impegano energie e finanze....
insomma, ne vale la pena??

Silvia ha detto...

Sto facendo attualmente una borsina con fettuccia di lycra,è veramente pesante e faticosa da fare(essendo elastica se tiri troppo diventa un'impresa!).Trovo molto più semplice lavorare la lana, o al massimo un cotone più pesante, al limite.Per i costi non saprei, comunque adesso tutto costa troppo, del resto è solo al momento che vendi una cosa fatta a mano che la gente vorrebbe avera in regalo.
Credo però che la maglia rimanga un hobby abbordabile, con un gomitolo si fanno tantissime cose se uno vuole, e non esiste solo il cachemire.Conviene approfittare di sconti fineserie, a volte anche nei negozi di fiducia della propria città si trovano cose a buon prezzo, allora conviene fare scorta.
Per chi abita al nord sento sempre che la grignasco fa sempre delle svendite molto vantaggiose.In ultimo
La fiera rimane luogo di aggregazione di idee, di concentrazione di negozi.Per me che non riesco mai a parteciparvi rimane un desiderio, comunque ho capito,da tutti i vostri commenti , che è un pò guardare e non toccare....ma almeno guardare si può ancora, c'è rimasto solo quelo ;O((

Tilly ha detto...

(Andreina) Mi viene da pensare allora che si tratti di concentrazione "geografica" di hobbyste della borsa... dalle mie parti (magari fanno tante altre cosine interessanti, però, appunto, per le borse) scarseggiano...

(Bavi) Complimenti! Quello che ha spinto anche me a fare borse è appunto la possibilità di creare un qualcosa su misura (tu fai l'esempio di quelle adatte per l'università).
Interessante anche l'idea del dimezzamento del nastro!

(Silvia e Stefania) Grazie! Sarà tema di uno dei prossimi post e verrò presto a trovarvi!

(Paola - La stanza creativa di Paola) Sono d'accordo con te.. in fiera di affari in genere se ne fanno pochi (consideriamo inoltre le spese vive per entrare .. più di 20 euro= biglietto, parcheggio, autostrada, benzina).. più che altro vale la "concentrazione" di tutti i negozi presenti e forse la scoperta di qualcuno interessante (vedi appunto quello di filati che ho segnalato).
Per quanto riguarda il discorso vendite e ricavi.. secondo me ci rosica qualcosa chi compra all'ingrosso o in svendita. In ogni caso una borsa all'uncinetto per il tempo che ci vuole non potrà mai essere realmente venduta.

(Silvia) Spero comunque che la tua borsina riesca bene! Anch'io penso con te (come dicevo con Paola) che le fiere sono più un concentrato che una possibilità di sconti. Forse però questo mio "sentimento" nasce dal fatto che di Abilmente ne ho visti parecchi e dopo un pò c'è comunque una certa saturazione. Per quanto riguarda lana e cotone sono perfettamente d'accordo!

Micky ha detto...

Meno male che me lo dici anche tu, pensavo fosse la congiura del gomitolo!allora prossimo acquisto assolutamente poliestere.
Per quanto riguarda le borse in fettuccia, la mia idea è che sono bellissime, infatti anche io sono un'amante del genere ma alla fine stringi stringi sono poco pratiche, cioè pesano e hanno poche tasche che a noi donne piacciono tanto! per cui fai la borsa ma alla fine la usi poco e ne usi una comprata che è più pratica nella vita di tutti i giorni
Ciao Micky

Tilly ha detto...

(Micky) E comunque per fortuna adesso ci sono un sacco di belle fantasie e bei colori anche con il sintetico!
Il peso eh.. alla fine torniamo lì..
Dovrebbero fare della fettuccia più sottile o sembra valido il suggerimento di Babi, perchè comunque mi sembra un delitto farle stè borse e poi lasciarle a prender la polvere!!!

Tiziana ha detto...

Nel mio paesello di borse fatte a mano neanche l'ombra (ma qui rimaniamo arretrati sempre di qualche anno, ora c'è l'invasione delle sciarpe fatte con il filato a rete........... che ormai le hanno praticamente tutti). Io sono l'unica persona che và in giro con le borse fatte a mano.....almeno penso, comunque non conosco nessun altro che le fà....... e mi sento sempre una mosca bianca......... ma continuo a realizzarle, anche se di fettuccia non l'ho mai fatta, chissà se per questa estate non mi viene fantasia di realizzarlo.......ora che mi ci hai fatto pensare........chissà.

Tilly ha detto...

Insomma da come ne parli sembra ci sia una certa omologazione, o tutte o nessuna! In quanto a questa estate, se per caso.. buon lavoro!!