mercoledì 6 giugno 2012

Poncho estivo


Dopo cotanta pausa ritorno con un poncho e non con una borsa.
Il filato è leggerissimo, riciclato da un vecchio maglioncino estivo senza collo e  in fibra mista.
Ho "scoperto" (che scoperta!!)  che il poncho è un progetto veramente favoloso... non ci sono diminuzioni di scolli, o fianchi o maniche... due rettangoli con un punto facile facile ma che a mio parere fa comunque la sua bella figura, l'attaccatura, giusto un pò di collo aumentando un pò dietro per farlo star meglio... un lavoretto tutto relax insomma...


E poi un ponchetto così lo uso anche adesso a giugno (mese di fioritura dei gigli regali), anche perchè la mattina esco alle 7 e 10 e un pò di freschino c'è, per non parlare dell'esagerata temperatura polare già presente in certi supermercati...



Comunque non che le borse non procedano.. anzi... sono nell'allegra fase del faccio e non fodero con almeno due o tre progetti (e lasciamo stare poi i progetti in stoffa, che sarebbero ancor di più!), mi piace lavorare così seguendo solo l'ispirazione...  trovo che sia rilassante lavorare senza dover  per forza finire in tempi brevi o voler vedere un risultato tangibile finchè non mi sento pronta... come la borsa concettualmente bianca ad esempio, credo di averci lavorato e pensato almeno un anno... 
Uso l'uncinetto, punto dopo punto, cambio i colori, e se mi sembra che non vada bene, il tutto torna a essere un gomitolo... rilassantissimo...e magari la soluzione non si trova neppure al secondo tentativo... e allora disfo ancora..
L'ho sempre detto che sarei una frana a lavorare su ordinazione...
Buon fine settimana...

11 commenti:

bilibina ha detto...

Ciao Tilly, bellissimo il poncho estivo! Sai che non ne ho mai fatto uno (e nemmeno li ho mai portati..chissà perché..forse perché sono da infilare dalla testa, mah..eppure devono essere comodi..)
Le tue borse sono fantastiche, non importa quanto ci metti..l'ispirazione viene quando vuole lei!!
Un abbraccio
Carmen

wonder perlina ha detto...

sei troppo forte! trovi rilassante anche disfare, io se deciso di disfare e rifare il gomitolo mi deprimo. intelligentissimo il poncho, non ci avrei mai pensato di farne uno per l'estate.

carmen ha detto...

Ciao Tilly tutto ciò che rilassa è cosa buona!..il poncho è molto bello e aspetto di vedere anche le borse:)
ciao
carmen

Scarabocchio ha detto...

Come ti percepisco zen, Tilly.
Passami la "ricetta" che in questi giorni mi serve tantissimo!

Il poncho è delizioso, il punto che hai adoperato è molto carino e mi piace l'aggiunta del colletto.
Chissà se con lo stesso modus operandi dei rettangoli si riesce a fare un poncho che oltre che essere comodamente infilato può anche essere indossato tramite un'abbottonatura laterale/obliqua/estroso/alternativa (sai per coloro che hanno acconciature-impalcature da non sciupare ^^... e non è il mio caso!)

Froda ha detto...

Che brava! Io invece quando disfo mi innervosisco e basta XDDD Condivido però il rimandare a dopo le fodere e quello che non ispira al momento. =p

Tiziana ha detto...

Bello il tuo poncho!!!!!!!!
A me è sempre piaciuto, ma non sono mai riuscita a portarlo (da adulta, perché da piccola l'ho portato, ho alcune foto con il poncho).
Penso anche io che in alcuni centri commerciali serve il maglioncino, specie se si va nei supermercati nelle corsie dei latticini.
In quanto al disfare, anche a me capita e quando capita, mollo tutto e magari riprendo in mano il lavoro dopo anni e anni e anni, ma per lo più mi capita con i ferri. Con l'uncinetto sono più tranquilla.
Ciao
Tiziana

Tilly ha detto...

(Bilibina) Grazie! Comodi sono comodi .. ne tengo addirittura uno in ufficio perchè in inverno fa abbastanza freddino e così posso integrare. L'importante credo sia contenersi nelle misure, ovvero non fare un lenzuolone!!

(Wonder Perlina) Grazie! E' che sono venuta su con una mamma che se il centrino non stà ultrapiatto disfa e allora forse lo considero come una cosa quasi fisiologica!

(Carmen) Grazie! Però per le borse temo dovrai aspettare ancora un pò!

(Scarabocchio) Grazie! In realtà è anche molto una esigenza di salute, altrimenti mi va in tilt l'ambaradan... (hai visto l'inno del mio partito? il concetto è uguale uguale).. e ti assicuro che sono anni e anni che mi ci applico e ancora la ricetta non è che riesca sempre...
P.S. Per eventuali impalcature penso che al posto della cucitura laterale si possano mettere dei bottoni...

(Froda) Grazie! Credimi, meglio disfare piuttosto che guardare il pezzo e tirarlo sempre per un certo verso perchè da solo non ci stà!

(Tiziana) Grazie! Io invece da piccola non l'ho mai portato, però come dicevo su l'importante è che non sia troppo grande altrimenti è scomodissimo.
Per quanto riguarda il "disfo" effettivamente non deve essere così facile per i ferri, si vede di più, se hai tagliato il filo sono dolori...

Paola - La Stanza Creativa di Paola ha detto...

ciao carissima, bentornata ^_^ ( nemmeno io sono tanto presente ultimamente... ) che bello leggere di lavori eseguiti in tutta tranquillità, spensieratezza e relax.... il massimo a cui ispirare!!
bellissimo il tuo poncho, lo puoi usare anche in piena estate se vai a passeggiare alla sera, giusto per proteggerti dall'umidità!
e poi , adesso che il caldo incomincia a farsi sentire , quanto hai ragione sulle temperature polari ai bachi frigo dei supermercati!! una "mezza morte" ogni volta!! bacio e buon weekend visto che manca pochissimo!!

che dire del tuo pollice green.... hai delle piante stupende!

Tilly ha detto...

(Paola La stanza creativa di Paola) Grazie! Ma qui mi sà che c'è stato un fraintendimento... i lavori mi servono PER acquisire il relax.. non che io ne abbia a vagonate di mio!!!!

Soffio ha detto...

ciao Tilly grazie per la visita

Tilly ha detto...

(Soffio) E grazie anche a te per essere passato!