domenica 23 dicembre 2012

Tutorial guanti senza dita con il telaio knifty knitter

Ecco un semplice progettino adatto alla stagione ed eventuale regalo dell'ultima ora.

Presupposti del lavoro sono:
- conoscere come si fa l'avvio, il punto knit e la chiusura con l'uncinetto sul telaio knifty knitter
- saper lavorare con l'uncinetto a punto basso, saper fare le diminuzioni,
- avere a disposizione il telaio blu (24 pioli), uncino, uncinetti nn. 4 e 7, due gomitoli di filato a piacere. 

In questo caso ho utilizzato del filato sintetico, consigliato sulla fascetta per ferri da 2,5 a 3,5, ovvero non troppo grosso.


CORPO PRINCIPALE Istruzioni:

0) predisporre l'avvio, ovvero fare un nodo semplice sul singolo piolo sporgente del telaio, quindi avvolgere ognuno dei 24 pioli in senso orario.

1) - 20) lavorare ognuno di questi giri a punto knit (attenzione, al 3/4 giro disfare il nodo sul piolo sporgente)

21) come da foto portare i punti del giro 0 sui punti del giro n. 20, ottenendo così due asole su ogni piolo, quindi riprendere il filo di lavoro e fare un giro a knit in cui con l'uncino vengono raccolti insieme per la lavorazione i giri 0 e 20, in modo da ottenere nuovamente una sola asola sul piolo e soprattutto il polsino del nostro guanto. 


22) - 32) lavorare ognuno di questi giri a punto knit

33) far passare un pezzo di filo ausiliario di colore contrastante come nella foto su un numero di pioli variabile da 3 a 4 a seconda della propria mano (i pioli interessati sono quelli appena lavorati nel precedente giro, e poichè io lavoro a knit in senso antiorario, sono situati a sinistra del piolo sporgente) 


quindi annodare con un fiocco le estremità del filo ausiliario e sfilare i 3/ 4 punti di cui sopra dai pioli, quindi procedere con la lavorazione sempre a knit sino all'ultimo piolo su cui è rimasto il lavoro,


quindi, sui pioli vuoti, riavvolgere il filo abbastanza strettamente come fatto nel giro di avvio e terminare il 33esimo giro.


34)- 54) lavorare ognuno di questi giri a punto knit, ottenendo un lavoro come alla foto seguente. 


55) chiudiere il guanto con un uncinetto n.7, in modo da ottenere delle asole di chiusura non troppo strette nè troppo larghe.


Infine prendere il guanto per una estremità e scrollarlo vigorosamente, e poi per l'altra e ripetere l'operazione in modo da far assumere al pezzo la sua giusta forma allungata (operazione che io consiglio di fare qualche volta anche in seguito durante l'uso normale)


POLLICE Istruzioni:

annotazione: questo pezzo viene lavorato a spirale, ovvero non si fa ogni giro e si chiude con un punto bassissimo, ma viene spiegato lo stesso con la logica dei giri. Non essendoci un visibile punto di inizio del giro si deve fare il conteggio dei punti lavorati per sapere dove inizia e soprattutto dove finisce .. stò benedetto giro!!

Consiglio inoltre di fare PRIMA i due corpi dei guanti e POI i due pollici perchè.. fare stì pollici non è proprio facilissimo e farli uno dopo l'altro aiuta molto!

0) con un uncinetto numero 4 lavorare circa 14 punti bassi inserendoli attorno al foro ottenuto in precedenza.
Si inizia riprendendo il primo dei 3/4 punti in sospeso, ovvero inserendo l'uncinetto nell'asola in cui è passato il filo ausiliario e soprattutto  


lasciando in sede il filo ausiliario fino ad aver ripreso ognuno dei punti sospesi  


filo ausiliario che alla fine sarà facile sfilare dopo aver disfatto il fiocco e tirato con delicatezza.
I restanti punti si fanno inserendo l'uncinetto nello spazio restante e al meglio delle proprie possibilità (e questo è l'operazione più difficile di tutto il guanto).


1) - 3) lavorare 14 punti bassi in ognuno di questi giri continuando a girare in tondo


4) lavorare 2 punti bassi chiusi insieme (in modo da ottenere la diminuzione di 1 punto) quindi 5 punti bassi seguenti, quindi altri 2 punti bassi chiusi insieme e altri 5 bassi seguenti (in modo da ottenere il nostro giro virtuale di 12 punti bassi)

5) lavorare 12 punti bassi

6) lavorare 5 punti bassi, quindi 2 punti bassi chiusi insieme, quindi altri 5 punti bassi

7 - 8) lavorare 11 punti bassi in ognuno di questi 2 giri, finire con un punto bassissimo, tagliare il filo di lavorazione lasciando una lunghezza di circa 15 / 20 cm.



Il filo rimasto in genere viene fermato facendolo passare con un ago per una modesta porzione all'interno del corpo di ciò che si è appena lavorato.

In questo caso, poichè la "ripresa" con l'uncinetto del pollice non è agevolissima e come già detto il punto più difficile di tutto il lavoro, suggerisco di far arrivare con l'ago il filo alla base del pollice, e di usarlo come rinforzo per correggere qualche inevitabile vuoto o imperfezione.


13 commenti:

§©@Ʀ@ƁƠƆȻҥɪʘ ha detto...

Li hai spiegati così bene che forse potrei riuscirci anche io. :)
Per la faccenda dei giri ad uncinetto che non sai mai dove iniziano e finiscono, io uso una spilla da balia, che sposto di volta in volta nel punto di chiusura giro.

Tilly ha detto...

Ah ma così non và... dovevi essere critica, evidenziarmi le pecche... ho faticato parecchio a farlo stò tutorial ma sento che potrei migliorarlo!!!

§©@Ʀ@ƁƠƆȻҥɪʘ ha detto...

Sarò senz'altro imparziale quando lo testerò e litigherò con le inevitabili difficoltà che incontrerò esclusivamente per mia imbranataggine! ^^
In ogni caso seguirò passo passo le tue indicazioni e al primo intoppo... ti denuncio! Va bene così? :D

Tilly ha detto...

O kappa!!!!

§©@Ʀ@ƁƠƆȻҥɪʘ ha detto...

This is the moment.
Vado, guantizzo e torno! ^^

§©@Ʀ@ƁƠƆȻҥɪʘ ha detto...

Primo guantino (ancora orfano di pollice) finito! =)

§©@Ʀ@ƁƠƆȻҥɪʘ ha detto...

Secondo guantino finito!
Vado a litigare coi pollici ;)

Tilly ha detto...

Vedo che la cosa procede...

§©@Ʀ@ƁƠƆȻҥɪʘ ha detto...

Procede, procede!
Ma procedeva bene fino a quando non ho deciso di apportare una modifica alla lavorazione che per adesso mi ha impantanata un pochino!
Ero ad un passo dall'"eureka!" ma c'ho da definire meglio qualcosina. Qualcosina che mi farà perdere molto ma mooolto tempo, ma che se viene come dico io,"eureka!" sarà! ^^

§©@Ʀ@ƁƠƆȻҥɪʘ ha detto...

Ecco l'EUREKA!, l'epilogo risolutivo ;)

Elli ha detto...

Trovo il tuo blog molto creativo e ti faccio i miei complimenti.
Da oggi io sono una tua follower ... se ti va passa da me ... ti aspetto. :-)
Bye, bye Elli

daniela boscheratto ha detto...

Ciao tilli. Conoscevo l'altro tuo blog ma anche questo è fantastico. Bravissima. Ciao Daniela.

Elli ha detto...

Ciao
Passa da me ... io ho un premio per te :-)
Bye, bye Elli