domenica 4 agosto 2013

Lavori in fimo di Scarabocchio e Froda

Come ben sà chi ne è affetto, praticamente tutte le allergie sono insidiose e rompiscatole, perchè un individuo "sensibile" in realtà difficilmente sà fino a che punto può spingersi, sia con le medicine, che con i cosmetici o le creme per la cura del corpo o i saponi o i detergenti per il bucato, e purtroppo anche con quel che c'è nel piatto.

E la cosa non finisce lì, soprattutto quando nel fai da te si passa a materiali come colle o vernici o paste polimeriche.... soprattutto per me che non vado neanche più dal parrucchiere da dieci anni, visto che dovevo sempre portarmi lo shampoo o che devo impedire che in ufficio diano la cera per pavimenti o mi lavino la tenda della finestra a secco.

Una "palla" insomma, ma fortunatamente c'è chi preclusioni simili non ne ha e, soprattutto, è capace di fare cose carinissime...

come Scarabocchio che mi fornito di portachiavi scacciaguai per la nuova macchina (per chi se lo chiedesse anche la tartaruga in realtà è di buon auspicio... chi va piano va sano e va lontano!!!!)


o Froda che ha riprodotto uno dei miei personaggi preferiti dei videogiochi, ovvero Tifa Lockheart non in un solo esemplare, ma in ben 4 versioni e a cui prendo anche in prestito le foto (visto che le mie invece che migliorare con il tempo peggiorano sempre di più) 






Un grazie di cuore ad entrambe!!!

3 commenti:

Froda ha detto...

Waaaaaaahhhh! Ma che onore essere nello stesso post di Scarabocchio! *.*
E di nuovo grazie a te!
Un abbraccione ad entrambe =)

Andreina ha detto...

pensieri carini.....
purtroppo le allergie sono un tormento...

§©@Ʀ@ƁƠƆȻҥɪʘ ha detto...

Ohoooo ma che sorpresa!
Mi fa sempre un certo effetto rivedere le mie creazioni in buona salute e immortalate nei loro nuovi habitat dai loro nuovi proprietari.
Bene bene, vedo che è stato per te periodo di gustosi bottini: le pupazzette di Froda sono deliziose, poi, se riproducono un personaggio a te caro, meglio ancora! ;)

Semmai ti passasse per la testa di cimentarti con qualche lavorazione "pastosa", puoi anche fare un piccolo tentativo con un impasto casalingo a base di materie naturali (magari becchi un tipo esente da ingredienti a te avversi) ;)