martedì 20 settembre 2016

Chi fa da sé. .. un terrario

Forse come titolo non è proprio originale se si tiene un blog che tratta appunto di fai da te, ma in questo caso penso non ci sia nulla di così azzeccato. 
Cosa fare infatti quando c'è  un regalo da fare, anche da parte delle colleghe, e si ha il compito di trovare una composizione con cactus e succulente e tali composizioni in negozio non vanno proprio bene perché  inserite con il muschio?
Ma insomma... stiamo parlando di piante grasse... va bene che se le piante vivono troppo il negoziante non ne vende più,  ma mi rifiuto di acquistare qualcosa che so in partenza che sia usa e getta.
Senza contare che la composizione migliore che avevo trovato aveva già  una pianta marcia....
E allora con vaso di vetro, piante, terriccio, ghiaino decorativo e per acquari, carbone, conchiglie e chips di cristallo di rocca... nonché  almeno due ore di tempo per la composizione e ancor più  tempo per effettuare i vari acquisti in vari posti diversi - e alcune cose le avevo già a casa -  ho fatto da me...



Come terrario non mi sembra proprio malaccio... le foto invece sempre pessime... e in più  sono senza pc ed uso il tablet.... insomma.. faccio quel che posso.... ma sempre da me stessa medesima....

4 commenti:

§©@Ʀ@ƁƠƆȻҥɪʘ ha detto...

Anna, te stessa medesima ha fatto proprio un ottimo lavoro: la composizione è perfetta, gradevole, variegata, e il vaso ha una forma semplice e adatta allo scopo, che non distrae dal contenuto.
Chi ha ricevuto questo regalo, se ha occhio per le cose fatte a modo, ha saputo certamente apprezzare in maniera adeguata!

Ora sì che posso dire che "hai stoffa", pur non parlando di borse!!! :D :D :D

Anna ha detto...

Grazie.. troppo buona... ma comunque alla stoffa prima o poi ci torno....

Andreina ha detto...

direi ottimo risultato....brava

Anna ha detto...

Grazie!